Misericordia


Parte del distretto storico della Misericordia e appartenente all’omonima confraternita, è stata fondata nel 939.
Oggi, dopo una storia ricca di vicissitudini, è di proprietà privata.
Uno spazio ad un’unica navata con 350 mq di superficie, maestosa e suggestiva è stata recentemente valorizzata ed arricchita da variegate attività culturali. La Chiesetta è un luogo magico, d’ispirazione per cene di gala, eventi musicali, performance, workshop e mostre. La chiesa abaziale di S.Maria della Misericordia, della l’Abazia, è stata eratta a ridosso dell’anno 1000 su un terreno erboso , detto ValVerde, da due ricche famiglie (Giulia e Moro) dell’epoca. La chiesa subi vari restauri e passaggi di mano tra privati e il clero. L’attuale facciata si deve a Clemente Moli e presenta diverse sculture che la ornano tra cui una Madonna orante con putto bizantino, sopra il portale, e accanto una lapide, il busto del senatore Gaspare Moro priore e amministratore dell’abbazia nel trecento.

C'è 1 comment

Add yours

10 − 7 =